Infoinrete

Author Archives

  • TRENTO – INCENDIO NELLA GALLERIA PIEDICASTELLO – CAMION CARICO DI BANCALI IN LEGNO S’INCENDIA
    Posted in: Cronaca

    TRENTO – 28 lug. 2014 – Un camion carico di bancali in legno, intorno alle 18, mentre transitava nella galleria di Piedicastello ha preso fuoco per cause ancora sconosciute. L’intervento dei Vigili del Fuoco di Trento sono in piena azione e allo stato attuale non si hanno altre notizie anche perchè le telecamere di sicurezza della galleria sono oscurate dal fumo. Quindi anche lo stato per la galleria stessa non si conosce quali danni ha subito e se, domato l’incendio, ritornerà ad essere percorribile. Allo stato non si conosce di vittime per lesioni o intossicazione da fumo.

  • TRENTINO – VILLA RENDENA – BIMBO 10 ANNI INVESTISTO – ELITRASPORTATO AL S. CHIARA DI TRENTO
    Posted in: Cronaca

    VILLA RENDENA – (TRENTINO) – 27 lug. 2014 – Poco prima delle 22 sulla Strada statale del Caffaro, in località Villa Rendena, un veicolo ha investito un bimbo di 10 anni per cause ancora in corso di accertamento da parte delle Forze dell’Ordine. Il ragazzino immediatemente soccorso dal personale di Trentino Emergenza 118 lo trasportava al vicino pronto soccorso dell’ospedale di Tione che dista sei chilometri dal luogo dell’incidente. Una volta giunto al pronto soccorso, i medici hanno valutato la gravità delle lesioni che il giovane ha subito ed hanno coinvolto il velivolo di Trentino Emergenza 118, che si è levato in vola da Trento e una volta giunto alla piazzola dell’ospedale di Tione il medico rianimatore ha preso in carico il ragazzo che lo hanno elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento. Viste la gravità delle lesioni i medici del pronto soccorso del capoluogo lo hanno ricoverato e allo stato attuale non pare in pericolo di vita seppure le importanti lesioni. Sul luogo dell’incidente le Forze dell’Ordine per ricostruire la dinamica dell’incidente a norma di legge, ma anche i Vigili del Fuoco Volontari del luogo per il loro prezioso aiuto anche per regolare la viabilità sul luogo dell’incidente, la Strada

  • SPORTMAGGIORE – TRENTINO – UN INCIDENTE FRONTALE CON QUATTRO FERITI
    Posted in: Cronaca

    SPORTMAGGIORE – (TRENTINO) – 27 lug. 2014 – Dopo quello di ieri sera a Pieve di Bono, che abbiamo pubblicato in tarda serata, che registrava ino scontro fronatale, anche oggi poco dopo le 11 e 30 a Sportmaggiore, sulla Strada Statale 421, un ulteriore scontro frontale tra veicoli che ha creato lesioni a 4 persone. La struttura di Trentino Emergenza 118 è immediatamente intervenuta con più mezzi per le prestazioni ai quattro feriti di cui uno è grave (pare non in pericolo di vita allo stato attuale) e altri due di media gravità, per ultimo uno lieve. Tutti trasportati al pronto soccorso del Santa Chiara di Trento per le cure necessarie. Sul posto, oltre Trentino Emergenza 118, i Vigili del Fuoco volontari del luogo anche per la viabilità e le Forze dell’Ordine al fine di determinare la dinamica dell’incidente per la redazione del relativo rapporto di legge.

  • PIEVE DI BONO – TRENTINO – SCONTRO FRONTALE INTERVENTO ELISOCCORSO 3 FERITI
    Posted in: Cronaca

    PIEVE DI BONO (TRENTINO) – 26 lug. 2014 – Sono passate da poco le 22.30 quando a Pieve di Bono (TN) scontro frontale tra due veicoli. La gravità dell’evento ha reso necessario l’intervento di Trentino emergenza 118 con l’elicottero, di notte e con intensa pioggia, che ha trasportato un ferito, il più grave, all’ospedale Santa Chiara di Trento per le importanti lesioni. Altre due feriti sono stati trasportati con ambulanze all’Ospedale di Tione per lesioni meno importanti definite dai sanitari di lieve e media gravità. Tutti i feriti sono rimasti ricoverati nei due ospedali trentini in osservazione e per la determinazione delle lesioni subite con i relativi provvedimenti medici che si rendono necessari. Sul posto le Forze dell’Ordine per determinare la dinamica dell’incidente e per la redazione del relativo verbale di legge. Notevole il disagio del traffico che ha coinvolto anche i Vigili del Fuoco volontari del luogo per regolamentare la circolazione. Al momento in cui pubblichiamo la notizia non conosciamo la provenienza e il nominativo delle vittime. Allo stato attuale nessuno è in pericolo di vita.

  • MARCO – TRENTINO – DONNA PASSEGGIA COL SUO CANE E VIENE STRUPRATA DA PARTE DI UNA PERSONA DI COLORE
    Posted in: Cronaca

    MARCO – (TRENTINO) – 26 lug. 2014 – Una donna che portava a spasso il proprio cane è stata aggredita, ieri sera (venerdì), e struprata da una persona di colore a Marco di Rovereto, in Trentino. Immediate le indagini per scoprire l’autore del grave fatto da parte delle Forze dell’Ordine che ha immediatamente predisposto il prelievo per la determinazione del DNA dalle persone che sono presenti nel campo di prima accoglienza per immigrati e richiedenti asilo a cura della Protezone Civile del centro Trentino posto a sud di Rovereto.  Un esame che determinerà eventuale retrizione di campo sull’autore del vile e indegno gesto portato ai danni della giovane donna. La donna ne è, ovviamente, molto scioccata e molto provata per la brutta esperienza costretta a subire con grave violenza. Per il questore di Trento, dottor Giorgio Jacobone, l’anzidetto prelievo è una delle piste per l’identificazione dell’autore. “Non dobbiamo trarre immediate conclusioni – ha detto il questore – su una persona facente parte di un gruppo di persone che sono presenti al centro profughi  della Protezione Civile presente proprio a Marco. Le indagini sono aperte a 360 gradi e non solo al vicino centro della Protezione civile che li ospitano. Non

  • RIVA DEL GARDA – ARCO – (TN) – CARABINIERI ARRESTANO NOMADE IN FLAGRANZA PER RAPINA
    Posted in: Cronaca

    RIVA DEL GARDA – ARCO (TN), 23 lug. 2014 – Prima perpetra un furto al supermercato Poli di Arco di salumi e formaggi. Poi entra al Supermarket della Calzatura e asporta tre paia di scarpe per un valore di circa 300 euro. La commessa individua la donna per il furto e si mette ad inseguirla. Mentre dalla cassa parte la telefonata al 112 avvertendo dell’eento e  intervengono i Carabinieri del nucleo radiomobile. Nella fuga la nomade di 36 anni di origine romena minaccia di morte la commessa che la insegue, cercando di farla desistere dall’inseguimento. Mentre i Carabinieri giunti al sottopasso che congiugono Riva del Garda con Arco fermano la donna in flagranza di reato che da furto, per le frasi pronunciate alla comemssa che la inseguiva, il reato si è tramutato in rapina. Nel contempo in una veloce verifica della successione degli avvenimenti e del percorso fatto dalla donna i carabinieri recuperano tutta la refurtiva, che gli stessi militari hanno riconsegnato ai legittimi proprietari derubati. A seguito dei fatti la donna arrestata, provvedmento convalidato dal pubblico ministero di turno dottor Davico, dovrà comparire e sarà giudicata domani mattina con  il rito per direttissimo per rapina.

  • NAPOLI – GUARDIA DI FINANZA NAPOLI: SEQUESTRO DI BENI PER CIRCA 15 MILIONI DI EURO A UN IMPRENDITORE COLLEGATO AL CLAN DEI “CASALESI”
    Posted in: Cronaca

    SANTA MARIA CAPUA VETERE (NA) – 23 lug. 2014 – Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere riguardante beni, aziende e disponibilità finanziarie riconducibili a Palladino Nicola (di anni 58), imprenditore dell’agro caleno, attivo nel settore della produzione e vendita di calcestruzzo ed in quello della costruzione ed alienazione di immobili.

  • MATERA – GDF SCOPRE EVASORE TOTALE DA 5 MILIONI DI EURO
    Posted in: Cronaca

    MATERA – 23 lug. 2014 – La costante attività ispettiva sviluppata dal Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Matera ha consentito di individuare un ulteriore “evasore totale”: si tratta di una società che opera nel settore dei servizi logistici per la distribuzione delle merci ed esercita la propria attività nel Nord Italia, pur avendo la propria sede legale ed amministrativa dichiarata nella provincia materana. Le Fiamme Gialle materane, al termine della verifica fiscale, hanno constatato ricavi non dichiarati pari a circa cinque milioni di euro nonché un I.V.A. “dovuta” di circa centodiciannovemila euro. L’utile netto non dichiarato ammonta ad oltre duecentosessantamila euro.

  • ROMA – GDF – SEQUESTRATI OLTRE 2,3 MILIONI DI EURO A “DIABOLIK”, CAPO ULTRAS DELLA TIFOSERIA LAZIALE
    Posted in: Cronaca

    ROMA, 23 lug. 2014 – Operazione della Guardia di Finanza con gli uomini del G.I.C.O. (Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata) del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma, hanno sottoposto a sequestro immobili, autovetture, partecipazioni societarie e rapporti finanziari, per un valore complessivo di stima di oltre 2.300.000,00 euro, riconducibili a Piscitelli Fabrizio – più conosciuto come  “Diabolik” – capo indiscusso della fazione ultras della tifoseria laziale, denominata “IRRIDUCIBILI” – attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Roma-Rebibbia, a seguito dell’arresto operato, sempre dai militari del G.I.C.O., il 24 settembre 2013.

TRENTINO INFOINRETE – TRENTINO 7 GIORNI

E' vietata la riproduzione anche parziale. Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Trento con il n. 1272. © TRENTINO 7 GIORNI - E' vietata la riproduzione anche parziale. Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Trento con il n. 1271. - Testate iscritte all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni – Registro Operatori di Comunicazioni al registro n. 13967 il 5 gennaio 2006. Direttore responsabile Eugenio Valentini edito da AB Service Cominucazioni – P. I. 01921020226 - C.C.I.A. di Trento n° 187647/TN - P.I. 01921020226

INVIACI LE TUE SEGNALAZIONI

Se vuoi collaborare con noi,
Inviaci le tue segnalazioni.

INVIA SEGNALAZIONE

Vai alla barra degli strumenti